Condizioni generali

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

1. ORDINE E CONCLUSIONE DEL CONTRATTO

1.1 La compravendita dei prodotti Cellular Italia S.p.A. è regolata dalle presenti "Condizioni generali di vendita" e da quelle particolari, quali il prezzo pattuito, i termini e le modalità di consegna e di pagamento, riportate sulle singole commissioni d'ordine.

1.2 La trasmissione della commissione d'ordine, anche per via informatica attraverso gli strumenti in dotazione all'agente di Cellular Italia S.p.A. e la sua accettazione da parte di Cellular Italia S.p.A. comporta l'integrale e incondizionata accettazione da parte dell'acquirente di tutte le anzidette condizioni particolari e delle presenti condizioni generali che si intenderanno sempre richiamate; qualsiasi modifica od integrazione sarà valida soltanto se pattuita per iscritto.

1.3 Gli ordini trasmessi verbalmente all'agente e da questi recepiti nelle commissioni d'ordine si presumono sempre ad esse conformi; è quindi espresso onere dell'acquirente verificare la corrispondenza della commissione d'ordine, anche elettronica, a quanto concordato con l'agente Cellular Italia S.p.A.

Le commissioni d'ordine e gli ordini trasmessi dal cliente ad agenti, intermediari o dipendenti di Cellular Italia S.p.A. incaricati delle vendite, si intendono sempre da costoro ricevuti "salvo approvazione della casa".

Detti operatori commerciali non sono in nessun caso autorizzati a modificare le clausole qui stabilite nè ad assumere impegni vincolanti per Cellular Italia S.p.A.

La commissione d'ordine è vincolante nei confronti di Cellular Italia S.p.A. solo in caso di sua accettazione, la quale potrà avvenire anche tramite evasione degli ordini nella loro interezza o solo parzialmente.

Cellular Italia S.p.A. potrà trasmettere all'acquirente via fax o e-mail la conferma del ricevimento dell'ordine a valere come sua accettazione.

In tal caso la conferma d'ordine si intenderà conforme a quanto commissionato a meno di rettifiche dell'acquirente da comunicarsi per iscritto all'ufficio vendite di Cellular Italia S.p.A. entro due ore dal ricevimento della conferma d'ordine.

1.4 Cellular Italia S.p.A. si riserva la facoltà di presentare nel corso dell'anno promozioni che prevedono la cessione a titolo di sconto di beni non facenti parte dell' oggetto sociale aziendale.

1.5 Il minimo d'ordine è fissato in Eur 150,00 + IVA (Red Division) e 250,00 + IVA (Blue Division) di merce già al netto di eventuali sconti.

1.6 Gli ordini di articoli non disponibili a magazzino verranno annullati, salvo accordi specifici.

1.7 Salvo deroghe espresse, le comunicazioni fra le parti che modificano le condizioni contrattuali, come sopra definite, o incidono sull'esecuzione del contratto di compravendita avranno sempre luogo per iscritto, con ciò espressamente ricomprendendosi anche le comunicazioni via e-mail in uscita ed in arrivo dalla posta elettronica dell'ufficio vendite di Cellular Italia S.p.A.

 

2. VENDITE SU CATALOGO E MODIFICA DELLA FORNITURA

2.1 Nelle forniture sarà osservata la massima rispondenza dei requisiti specifici risultanti da catalogo. Cellular Italia S.p.A., nell'ambito delle proprie scelte produttive e commerciali, ovvero nel rispetto di sopraggiunte disposizioni normative potrà tuttavia effettuare parziali adattamenti o modifiche di prodotto che riguardino le caratteristiche estetiche, costruttive e funzionali. Tali modifiche non necessitano della previa comunicazione al cliente.

 

3. CONSEGNA E TRASPORTO

3.1 La consegna dei prodotti si intende sempre franco deposito Cellular Italia S.p.A. indicato nelle condizioni particolari.

3.2 Cellular Italia S.p.A. potrà sospendere in qualsiasi momento la consegna qualora il cliente venisse a trovarsi in condizioni patrimoniali da far dubitare della sua solvibilità o risulti in mora nei pagamenti.

3.3 Il trasporto dei prodotti dal deposito Cellular Italia S.p.A. a destino è di competenza del cliente, il quale indicherà a Cellular Italia S.p.A. lo spedizioniere od il trasportatore da lui incaricato.

In mancanza di tale indicazione, Cellular Italia S.p.A. provvederà alla spedizione con il mezzo ritenuto più idoneo, restando le operazioni di carico, i rischi e gli oneri comunque a carico del cliente.

3.4 Cellular Italia S.p.A. provvederà all'assicurazione dei prodotti per conto del cliente solo dietro tempestiva richiesta scritta dello stesso, il quale se ne assumerà ogni relativa spesa e responsabilità.

 

4. RISERVATO DOMINIO

4.1 I prodotti rimangono di proprietà di Cellular Italia S.p.A. sino al momento dell'integrale pagamento del prezzo, rimanendo impregiudicato il passaggio del rischio al momento della consegna di cui alla clausola 3.1 Il cliente accetta di cedere preventivamente a Cellular Italia S.p.A. i crediti derivanti dalla rivendita dei prodotti Cellular Italia S.p.A. il cui pagamento non è stato saldato.

A tale fine il cliente si impegna a tenere la propria contabilità in modo tale che l'iscrizione dei debiti nei confronti di Cellular Italia S.p.A. sia sempre ricollegabile alle singole partite rivendute o ai singoli ordini di rivendita.

 

5. GARANZIA E RESPONSABILITÀ

5.1 L'accettazione dei prodotti da parte dello spedizioniere, del vettore o di chi altro incaricato del ritiro, fa fede della buona condizione dell'imballaggio ed ogni responsabilità di Cellular Italia S.p.A. a questo riguardo cessa all'atto della consegna.

5.2 Fatto salvo quanto precisato in ordine ad eventuali miglioramenti o adattamenti del prodotto rispetto alle caratteristiche espresse a catalogo che non ne pregiudicano la qualità, Cellular Italia S.p.A. garantisce la conformità del prodotto alle caratteristiche dichiarate e la sua immunità da vizi e difetti come da normative attualmente in vigore.

L'eventuale contestazione di vizi e difetti o mancanza di conformità effettuata dal consumatore finale o dal cliente per rivalsa rispetto alle richieste provenienti dal proprio avente causa inoltrate oltre il periodo di garanzia saranno a totale carico del cliente con esclusione di qualsivoglia diritto di rivalsa o regresso.

La contestazione del difetto dovrà pervenire nel termine di due mesi dalla sua conoscenza, corredata, a pena di inammissibilità, della descrizione del difetto, della copia dello scontrino di acquisto da parte del consumatore, dei dati del cliente e del riferimento alla fattura d'acquisto da parte di questi. I difetti evidenti quali rotture, abrasioni, graffi, ovvero la mancanza di conformità alle caratteristiche estetiche dichiarate che non siano immediatamente visibili già prima dell'acquisto (perchè in tal caso si intendono accettate dal cliente e/o dal consumatore e non rientrano nell'ambito della garanzia) si presumono conoscibili al momento dell'acquisto.

In forza della garanzia prestata, Cellular Italia S.p.A. si impegna a sostituire o riparare i prodotti che riconosca difettosi o non conformi a condizione che i vizi non siano ricollegabili al trasporto, a cattivo uso e/o conservazione, a montaggio scorretto o ad un impiego degli stessi non razionale o inappropriato e comunque a responsabilità in genere del cliente, dei suoi aventi causa o di terzi.

5.3 La garanzia decade qualora siano state apportate modifiche, ovvero venga riscontrata incuria nel montaggio, uso improprio o non conforme alle avvertenze ed istruzioni, o, infine, manomissioni sul prodotto. La garanzia non è operante per quei prodotti restituiti privi di adeguato imballaggio che ne preservi l'integrità da eventuali danneggiamenti durante il trasporto di ritorno.

5.4 Cellular Italia S.p.A. garantisce che il prodotto è sicuro secondo gli standard di sicurezza e di compatibilità elettromagnetica vigenti al momento della messa in commercio.

Cellular Italia S.p.A. declina ogni responsabilità per danni di qualunque genere, sia diretti che indiretti, cagionati a persone, animali e cose che non attengono a quell'utilizzo che si poteva legittimamente attendere al momento in cui i prodotti sono stati realizzati.

 

6. DENUNCIA DI NON CONFORMITÀ ALL'ORDINE

6.1 Il cliente è tenuto a controllare all'arrivo che i prodotti siano conformi all'ordinazione, come accettata da Cellular Italia S.p.A.

I reclami riguardanti i vizi dei prodotti, nonchè differenze qualitative o quantitative ed ogni altra difformità visibile, dovranno essere comunicati a Cellular Italia S.p.A. in forma scritta entro otto giorni dalla consegna.

Per i vizi occulti verificati dal cliente prima della vendita al suo avente causa il termine decorre dal giorno della scoperta debitamente provata dal cliente.

6.2 I reclami riguardanti eventuali discordanze dai documenti di accompagnamento per il trasporto dovranno essere comunicati tramite fax entro 48 ore dal ricevimento dei prodotti.

 

7. RESI

7.1 Qualsiasi restituzione deve essere preventivamente concordata con Cellular Italia S.p.A., la quale provvederà ad assegnare un numero di autorizzazione alla resa a cui il cliente farà riferimento nel documento di restituzione e/o nei documenti contabili.

Cellular Italia S.p.A. si riserva il diritto di provvedere di volta in volta alla sostituzione, alla riparazione o allo storno mediante nota di accredito.

7.2 Tutte le comunicazioni al riguardo avverranno telefonicamente e dovranno essere confermate via fax.

7.3 Non saranno accettati resi relativi a beni ed accessori non prodotti o commercializzati da Cellular Italia S.p.A. o privi del riferimento numerico di autorizzazione.

7.4 Non saranno in ogni caso sostituiti o stornati i prodotti restituiti a Cellular Italia S.p.A. che, anche per mancanza di adeguato imballaggio protettivo, risultino non integri in alcune loro parti.

 

8. PREZZI E PAGAMENTI

8.1 I prezzi indicati nella commissione d'ordine sono al netto dell'I.V.A., si intendono comprensivi di imballaggio e per merce resa franco deposito Cellular Italia S.p.A.

8.2 Eventuali variazioni di prezzo giustificate dall'intervenuta modifica del listino, da incrementi dei costi dovuti a varianti e modifiche costruttive saranno opportunamente comunicati al cliente.

Trascorsi due giorni dalla comunicazione senza che sia intervenuta disdetta da parte del cliente, la commissione d'ordine si intenderà rinnovata ai nuovi prezzi.

8.3 Le fatture non contestate per iscritto entro cinque giorni dal loro ricevimento si intendono accettate in ogni loro parte.

8.4 Se non diversamente pattuito nelle condizioni particolari, i pagamenti devono essere effettuati nel termine di 30 gg. (trenta giorni) dalla data di fatturazione con rimessa diretta anche tramite bonifico bancario, a Cellular Italia S.p.A. Sono riconosciuti validi soltanto i pagamenti eseguiti direttamente a Cellular Italia S.p.A., non costituendo deroga l'eventuale accettazione o tolleranza di pagamenti fatti in altro modo, fermo restando il rischio del cliente per la trasmissione delle somme e dei titoli o per la loro mancata ricezione da parte di Cellular Italia S.p.A.

8.5 Fino al totale adempimento, il cliente rimane tenuto al pagamento e non può ritardarlo, sospenderlo o modificarne i termini, neppure nel caso sorgano contestazioni di qualsiasi genere, ivi comprese quelle aventi ad oggetto la garanzia e la responsabilità.

8.6 Il mancato pagamento di una singola fattura scaduta e comunque il parziale inadempimento sarà ritenuto condizione sufficiente perchè il cliente decada dal beneficio del termine ex art.1186 c.c.; in questo caso Cellular Italia S.p.A. avrà diritto di richiedere immediatamente l'intero pagamento del suo credito scaduto e di quello in scadenza.

8.7 L'inadempienza totale o parziale del cliente attribuisce comunque a Cellular Italia S.p.A. la facoltà di sospendere la consegne dei prodotti, di risolvere il presente contratto, di recedere da tutti gli altri contratti stipulati con il cliente e non ancora eseguiti, salvo in ogni caso il risarcimento dei danni.

8.8 In caso di mancato o ritardato pagamento anche parziale del prezzo, decorreranno automaticamente interessi moratori su base annua nella misura del tasso medio sui mutui in vigore al momento, aumentato di un terzo.

 

9. CONTROVERSIE E FORO COMPETENTE

9.1 Per ogni controversia, anche in tema di interpretazione, esecuzione e risoluzione, relativa alla compravendita dei prodotti di Cellular Italia S.p.A., regolata dalle presenti condizioni generali e da quelle particolari, sarà esclusivamente competente il Foro di Reggio Emilia, fatta salva la possibilità per Cellular Italia S.p.A. di promuovere azioni nella sede del cliente.