text.skipToContent text.skipToNavigation
Acquista online: consegna gratuita e un gadget Interphone in regalo!
Solo sugli interfoni comprati sul sito godi dell'estensione della garanzia 2+2
ridimensionatabanner.jpg

LA CLASSICA DI LUGLIO


Si è conclusa la 14esima edizione della Classica di Luglio, un tour di  3 giorni che quest'anno ha visto la Valle d'Aosta, nota per le sue valli chiuse, come protagonista. Ogni anno la meta e le tappe sono differenti, per scoprire tutti i tesori  custoditi dal territorio italiano. 
Il format è quello consolidato da anni caratterizzato da un giro ad anello il secondo giorno per riposare nello stesso albergo sia il Venerdi' sia il Sabato  e  permettere cosi' ai motociclisti di godersi il percorso e la moto senza bagagli. 

Quattro buoni motivi per partecipare:
1. EQUILIBRIO: belle strade e paesaggi mozzafiato, un'unione perfetta tra l'anima del motociclista e quella del viaggiatore
2. INTENSITA': tre giorni intensi per staccare la mente e vivere un'avventura tutta ad un fiato
3. NON SOLO MOTO: buon cibo e buona compagnia per condividere i momenti migliori
4. PASSIONE: il motore principale di ogni amante delle due ruote

it1.jpeg

Quest'anno 40 partecipanti si sono divertiti tra tornanti e paesaggi di montagna in un itinerario diviso in 3 giornate:

1°TAPPA: da Bologna (BO) a Saint Vincent (AO)
Si parte percorrendo la panoramica Zegna, famosa per le sue terrazze panoramiche dalle quali nei giorni tersi si può vedere il Monte Rosa, per poi passare tra i primi colli della Valle d'Aosta ovvero il Col de Joux e il Val d'Ayas e concludere la giornata raggiungendo ad Aosta l'hotel  per rilassarsi in spa.

2°TAPPA: giro ad anello con partenza e ritorno ad Aosta (AO) senza la preoccupazione dei bagagli
Inizia la giornata passando per dei grandi classici come il Colle San Bernardo, tramite il quale si accede in Svizzera, per poi aggirare il Monte Bianco e arrivare in Francia. Rientro in Italia grazie al Col de Roseland, un tratto del famoso percorso Route des grandes alpes, e il piccolo San Bernardo.

3°TAPPA: dalle Terme di Saint Vincent (AO) a Ivrea (TO)
La fase conclusiva del tour è il Col del Nivolet ( colle chiuso), conosciuto anche per il recente giro d'Italia, caratterizzato da  panorama e  laghi molto scenografici. 

 

Untitled design (52).jpeg

Untitled design (56).jpeg