text.skipToContent text.skipToNavigation
      
11.png

      

La passione per le due ruote è difficile da spiegare a parole. Una moto è molto più di un semplice mezzo di trasporto, è qualcosa che aggiunge brivido alla vita, qualcosa in grado di aggregare persone. Tra gli appassionati esiste una sorta di cameratismo, si trovano infatti community che trattano consigli su accessori, racconti di viaggio, pareri riguardanti itinerari, racconti di esperienze … Moto travellers non è solo una community di moto viaggiatori presente su Instagram con oltre 110 .000 followers ma una vera e propria famiglia. L’idea nasce da Alex Di Muzio, ragazzo italiano di 28 anni, con una forte passione per i viaggi, prima in 4x4 ed ora in moto, alla costante ricerca di nuove avventure. La filosofia è quella di condividere foto ed esperienze in sella che arrivano da tutti gli angoli del globo, scambiando pareri su qualsiasi tematica riguardante il segmento Adventure: dalle moto, agli accessori, a luoghi imperdibili da visitare ma anche suggerimenti su dove fare camping e dove trovare contatti in caso di aiuto. 

_LA MOTOCICLETA TE DA LA SENSACIÓN DE LIBERTAD QUE NINGÚN OTRO MEDIO PUEDE DARTE, VIAJAR EN MOTOCICLETA TE HACE MIRAR AL MUNDO POR UNA PERSPECTIVA DIFERENTE, INMERSO TOTALMENTE EN LO QUE HACES._ (3).png

Prepararsi per un viaggio non è mai semplice: decidere la meta, che livello di difficoltà siamo pronti ad affrontare, capire come preparare la valigia ottimizzando il poco spazio, che tipo di abbigliamento portare per fronteggiare i cambiamenti climatici imprevedibili, che attrezzatura potrebbe servire, controllare il motore e le gomme… Alex di Muzio nonostante riceva molte richieste inerenti la preparazione del viaggio e della moto consiglia sempre di capire quali siano le proprie esigenze perché ogni persona vive il viaggio con emozioni e preoccupazioni differenti. “…quindi prendete la vostra moto e andate, ad ogni km capirete cosa è indispensabile o meno in un motoviaggio. Motoviaggio dopo motoviaggio, capirete la vostra dimensione."


Mototravellers ha scelto il supporto con ricarica wireless Interphone come compagno di viaggio per le sue ultime avventure. Con Interphone ha in comune la passione per le due ruote e l’interesse per una costante innovazione atta ad aumentare la sicurezza in moto.                                                          

f (3).png

Con SMMOTOWIRELESS, il telefono rimane sempre carico in massima comodità grazie all’assenza di cavi. Una volta installato e collegato all’impianto elettrico della moto, sarà infatti sufficiente inserire lo smartphone nel supporto, senza rimuovere la custodia, per ricaricarlo rapidamente. E’ realizzato in materiale ultraresistente e consente un utilizzo estremamente facile grazie al sistema di aggancio-sgancio rapido.